Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità<br /> del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato

Formazione alla GPIC

Documenti su GPIC e sull’Accaparramento di Terre

Bibliografia sull’Accaparramento di terre.

Vi si trovano 6200 documenti

Newsletter

L'ultimo numero della nostra Newsletter

Novità

Benvenuti al blog. Fateci sapere se vi trovate errori o problemi

Perché questo blog?

Giustizia, Pace, e Salvaguardia del Creato (GPIC) si rivolge alla scoraggiante realtà che stiamo oggi affrontando in questo mondo impoverito, maltrattato e ferito. Povertà, fame, violenza, degrado ambientale e riscaldamento globale, guerre imminenti per l’acqua, odierni conflitti nel nome del petrolio, lotte per la terra e il cibo… tutto questo è un richiamo alla necessità di cambiare.

La crisi è reale, ma la prima e ultima parola rimane la speranza: noi speriamo perché esistono realtà per cui vale la pena vivere e altre che donano, portano e sostengono la vita: amore, riconciliazione, compassione, giustizia, pace, solidarietà e guarigione. Abbiamo creato un mondo che è a rischio: se ascoltiamo il messaggio di Gesù, possiamo cambiare e vivere in un modo diverso e, invece di una cultura della violenza, avremo una cultura della pace.

Leggi tutto

Articoli recenti

Ha avuto la Laudato Sì un sufficiente impatto?

Scorrendo i siti Web religiosi ed ecologici, è impressionante vedere come dalla sua pubblicazione nel 2015 l'enciclica abbia ricevuto un'attenzione costante e crescente sia [...]

L’OMS ai tempi del Covid-19

Alla luce della necessità di risorse per la pandemia del COVID-19, alcuni documenti che non dovevano essere esaminati in questa riunione virtuale e le decisioni prese durante [...]

Questo intrigante virus

Mentre corrono accuse di un paese contro un altro, il sospetto di piani diabolici per frenare la demografia, dominare la crescita dell'età media, orientare a proprio vantaggio [...]

Gesti più che parole. Le 4 libertà che hanno fondato la società

Molte sono le ragioni scientifiche e umanitarie che spingono oggi le autorità pubbliche a imporre ai cittadini un'abbondanza di controlli e restrizioni di vario genere che vanno dallo [...]

Tra i dimenticati, la sorte peggiore tocca alle donne

Chuol è fuggita dalla sua città natale di Bentiu, al nord del paese, quando scoppiò la guerra nel 2014, e si trova in un campo protetto dell'ONU a Juba, la capitale. Non [...]

Iscriviti alla Newsletter

IT
EN
FR
ES
Iscrivendoti accetti la privacy del sito
Accetto quanto letto