Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità<br /> del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato

L'avidità non ha confini

Newark 12.12.2020 Jpic-jp.org Tradotto da: Jpic-jp.org

La tratta di esseri umani è definita come il reclutamento, il trasporto o trasferimento di esseri umani utilizzando qualsiasi forma di minaccia a scopo di sfruttamento. Sfruttamento potrebbe significare prostituzione, lavoro forzato o pratiche simili alla schiavitù e alla servitù. Nel 2018, il governo del Messico non ha rispettato gli standard minimi per eliminare la tratta di esseri umani. Il  Messico sta compiendo passi avanti nel numero di procedimenti giudiziari compiuti e nell'importo del sostegno fornito alle vittime. Tuttavia, nel 2018 le condanne sono state inferiori rispetto agli anni precedenti, meno vittime identificate, più limitati i servizi forniti alle vittime e la quantità di rifugi più bassa dell'entità dell'industria della tratta di esseri umani (Tradotto dall’inglese da Andrea Lanari).

L'Unità di Intelligence Finanziaria (UIF) del Messico ha scoperto che "alcuni dei più noti cartelli del Paese si sono ramificati nel traffico sessuale”, specialmente quelli che affrontano crisi nei loro affari. "Le gang che rubano petrolio e vendono droghe cercano una nuova linea di lavoro redditizia trafficando persone".

"Quando una possibilità finisce, iniziano ad occuparsi ad altri tipi di attività criminali", secondo

un alto funzionario che combatte il riciclaggio di denaro, Santiago Nieto. "La banda di Santa Rosa de Lima, con sede a Guanajuato, dedita all'estrazione dagli oleodotti, si è trasformata ed ha iniziato ad essere coinvolta in un bar per ballo gestito da donne trafficate", ha detto Nieto.

"I giudici e i pubblici ministeri devono rendersi conto di quanto sia grave questo problema, il traffico alla fin fine mette in gioco la vita umana", afferma.

Il Messico è un Paese di origine, transito e destinazione per la tratta di esseri umani, un business globale stimato in 150 miliardi di dollari all'anno. Spesso i più attivi in questo traffico globale sono le reti USA-Mexico a conduzione familiare piuttosto che i grandi cartelli pubblicamente conosciuti.

Una rete di attività criminali ben organizzata collega bonifici bancari, viaggi e società di comodo a supporto del racket. Tanto è vero che la tratta di esseri umani è diventata la terza più grande attività illecita in Messico, dopo droga e armi. Più della metà dei casi a livello statale aperti nel 2019 si trovavano in solo tre dei 32 stati della nazione: Chihuahua, Città del Messico e lo stato del Messico.

Ci sono state segnalazioni isolate di cartelli della droga che costringono uomini e donne a coltivare o confezionare droghe e a lavorare come vedette o sicari. Gli sforzi della giustizia, contro la tratta, in Messico si sono concentrati solo sullo sfruttamento sessuale e sono stati frammentari.

Un caso importante ha riguardato i membri della Light of the World Church, il cui capo, Naason Joaquin Garcia, ha affrontato accuse statunitensi di stupro e traffico uscite di recente.

L'intelligence finanziaria statunitense, canadese e messicana ha iniziato ad affrontare questo crimine in rapida crescita, ma la pandemia ha interrotto il processo. Elevati volumi di denaro contante e difficoltà nell'ottenere i mandati di arresto rendono i casi di tratta complicati.

Dieci fatti sulla tratta di persone in Messico

1-. Il Messico ha il maggior numero di vittime di questa nuova schiavitù, più di qualsiasi altro Paese delle Americhe. Il Messico, insieme alle Filippine e agli Stati Uniti, è stato classificato come uno dei posti peggiori al mondo in termini di tratta di esseri umani nel 2018. Il Messico è anche il più grande Paese di origine del traffico attraverso i confini internazionali. Secondo il Global Slavery Index, ci sono circa 341.000 vittime della nuova schiavitù in Messico.

2-. I più a rischio sono donne, bambini, indigeni e persone con disabilità mentali o fisiche, migranti e individui LGBTQ. Gli Stati Uniti hanno stimato che circa il 70% delle vittime della tratta di esseri umani negli Stati Uniti proviene dal Messico, il 50% dei quali sono minori. Donne e bambini sono utilizzati per la prostituzione e il traffico sessuale, gli uomini per il lavoro forzato, spesso dai cartelli della droga. I singoli individui che viaggiano o migrano da soli sono quelli più a rischio di cadere nella tratta.

3-. Uno dei motivi principali della presenza della tratta di esseri umani in Messico è la disparità sociale ed economica. Molte vittime, che vivono in povertà, sono intrappolate nella tratta dopo essere state attirate dalle regioni più povere con la promessa di occupazione e reddito. Nel 2016, il 43,6% dei messicani viveva al di sotto della soglia di povertà. L'UNICEF riferisce che i trafficanti cercano specificamente individui finanziariamente vulnerabili, in quanto hanno maggiori probabilità di accettare un lavoro illegittimo. I migranti soli che viaggiano senza famiglia sono spesso le vittime più vulnerabili a causa del loro isolamento.

4-. Su 150.000 bambini che vivono per le strade del Messico, si stima che il 50% sia vittima della tratta a fini sessuali. Molti trafficanti usano il Messico come rotta per contrabbandare bambini negli Stati Uniti e in Canada. Spesso questi bambini diventano vittime in Messico e il numero di bambini sfruttati in Messico continua ad aumentare.

5-. Nel giugno del 2019, il governo messicano ha annunciato la fine dei finanziamenti per le organizzazioni non governative nate contro il traffico di esseri umani. Il presidente Andrés López Obrador ha giustificato il taglio evocando motivi di corruzione, ritenendo che questi finanziamenti finiscano nelle mani sbagliate. Il nuovo piano era quello di aprire e gestire ospizi finanziati dal governo per le vittime della tratta di esseri umani. Molte persone mettono in dubbio la capacità del governo di gestire ospizi e fornire alle vittime l'assistenza e il sostegno necessari.

6-. Le vittime della tratta di esseri umani sono ad altissimo rischio di ripetuti traffici a causa delle politiche messicane volte a dare priorità agli arresti di immigrati clandestini e di individui che si prostituiscono. Le vittime, che spesso hanno poche possibilità di ricevere servizi sociali o assistenza legale, sono ad alto rischio di traffico ripetuto. Le opportunità di aiuto e sostegno provenivano dalle ONG che ora stanno esaurendo i finanziamenti adeguati, poiché il governo messicano assegna una bassa priorità ai servizi per le vittime.

7-. Le vittime della tratta messicana sono ancora più vulnerabili al traffico sessuale a causa di problemi di migrazione forzata. Un elevato numero di vittime proviene da paesi instabili dell'America latina. Nel 2017, 14.596 persone hanno presentato domanda di asilo in Messico. A causa dell'instabilità del governo, della violenza dei cartelli della droga e dei conflitti all'interno del paese, i migranti sono ad alto rischio di diventare vittime della tratta in Messico.

8-. Nel marzo del 2019, il governo messicano ha rilasciato dichiarazioni che annunciavano il loro obiettivo di verificare le attuali "fallimentari" politiche anti-tratta di persone. Il segretario tecnico della Commissione interministeriale contro la tratta di esseri umani, Felix Santana, ha pubblicamente riconosciuto le loro carenze. Con una maggiore dedizione del governo al sostegno delle vittime e dei sopravvissuti, le soluzioni diventerebbero più promettenti per porre fine alla tratta di persone.

9-. Un altro passo nella buona direzione è la sensibilizzazione e la visibilità della questione, in particolare per i giovani messicani. La Pan American Development Foundation ha facilitato una partnership tra MTV Americas e l'Ufficio del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti per monitorare e combattere la tratta di persone e per creare una campagna sui mass media, incluso un documentario incentrato su esempi reali di giovani vittime della tratta.

10-. Ci sono molte organizzazioni in Messico dedicate a porre fine alla tratta di esseri umani e ad assistere e sostenere le vittime. El Pozo de Vida offre per le vittime una casa sicura e cibo, acqua, riparo, istruzione, vestiario e consulenza. Più organizzazioni per la riabilitazione delle vittime sono fondamentali per alleviare i danni estremi provocati dalla tratta di esseri umani in Messico.

Il numero delle vittime della tratta di persone diminuirebbe in Messico con il rafforzamento delle forze dell'ordine, il riconoscimento del problema e una formazione supplementare per l'identificazione delle vittime.

Vedi, 10 Facts about Human Trafficking in Mexico

Lascia un commento

I commenti dai nostri lettori (2)

Paul Attard 29.12.2020 So sad that the criminals are always one or two steps ahead of the authorities. I trust God will avenge the wrongs.
Martin G Herrera O 16.01.2021 Con justa y amplia razón Jesucristo pide en el Evangelio que "roguemos al Dueño de la mies que envíe obreros", tanto víctimas como victimarios necesitan encontrarse con la Buena Nueva del Evangelio para que sus vidas tengan sentido.