Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità<br /> del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato
Giustizia, Pace, Integrità del Creato

Le suore dominicane creano il proprio fondo per le soluzioni climatiche

The Beacon 29.06.2020 Angely Mercado Tradotto da: Jpic-jp.org

Cinque anni fa Papa Francesco ha pubblicato l’enciclica "Laudato Si", in cui chiedeva la giustizia ambientale ed il cambiamento sociale, fondamentali per far fronte al riscaldamento globale. Per l'occasione, nel giugno 2020, il Vaticano ha esortato i cattolici a prendere decisioni concrete per adempiere a questa missione e ha incoraggiato i cattolici a disinvestire dalle industrie che si finanziano con i combustibili fossili.

Negli ultimi anni, molte organizzazioni basate sulla fede hanno rilasciato dichiarazioni coraggiose affermando che la giustizia climatica è una componente chiave della loro fede e della gestione della Terra e dell’umanità. Bill McKibben, un ambientalista di lunga data, nel settembre 2019, è stato citato dal Washington Post: "La chiamata del Vangelo ad amare il prossimo è, nel nostro tempo e dove siamo, più un solenne richiamo a fare qualcosa sul cambiamento climatico perché, al momento, stiamo annegando i nostri vicini, facendoli ammalare e rendendo loro impossibile procurarsi il cibo".

Rispondendo a quest’appello, 16 congregazioni di suore dominicane con sede negli Stati Uniti hanno iniziato, in collaborazione con la Morgan Stanley a creare un fondo da 130 milioni di dollari “per le soluzioni climatiche". In un comunicato stampa, la banca ha definito questo fondo una "Collaborazione prima nel suo genere, per trovare risposte d’investimento che si concentrino sul cambiamento climatico e aiutino le comunità emarginate che sono colpite in modo sproporzionato dal riscaldamento globale". Esempi dell'approccio "olistico" del fondo per delle soluzioni ai cambiamenti climatici sono, gli "investimenti in software per l'efficienza energetica" e le "possibilità più avanzate per coltivare frutta con sistemi di irrigazione idroponica a risparmio idrico".

Le suore, nel 2018, hanno iniziato ad organizzarsi dopo aver raccolto 46 milioni di dollari. Patricia Daly, una suora di una congregazione con sede in Caldwell, New Jersey, ha collaborato alla creazione del fondo e afferma che le sorelle da tanto tempo volevano investire in aziende e tecnologia che fossero seriamente impegnate a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU, che includono mettere fine alla povertà, migliorare l'accesso all'energia pulita e contenere il cambiamento climatico.

Non avendo potuto incontrare un fondo con questo obiettivo, dal momento che la maggior parte dei fondi di investimento sostenibile non affrontano in modo olistico tutti gli obiettivi, le congregazioni hanno commissionato alla Morgan Stanley la creazione di un nuovo fondo e stabilito gli standard per futuri investimenti.

"Questo fondo è impegnato in investimenti d’impatto piuttosto che nelle analisi", afferma Angelo Collins, membro del consiglio direttivo delle Suore Domenicane del Wisconsin. "I consulenti e i gestori dei fondi cercando di appoggiare e fornire investimenti a imprese che stanno facendo qualcosa di positivo". Collins sostiene che molte congregazioni dominicane negli Stati Uniti considerano la giustizia sociale un principio centrale nella pratica della loro fede e che il fondo porterà la giustizia sociale in prima linea negli impegni d’investimento della Chiesa.

Daly spera che le loro scelte attirino investitori di tutti i tipi, e non solo le organizzazioni religiose. "Volevamo questo non solo per noi, non solo per le comunità religiose, ma anche per altri investitori. Ci sono organizzazioni sanitarie e altri investitori privati che hanno aderito alla nostra iniziativa".

Nel suo comunicato stampa, la Morgan Stanley sottolinea che il fondo investirà in iniziative che perseguano proattivamente obiettivi climatici sostenibili ed equi. " Si cercherà di poter misurare in modo concreto l'impatto climatico di ogni dollaro investito nel nostro programma: quante tonnellate di emissioni del CO2 eliminate, quanti litri d’acqua risparmiati, che riduzione dei livelli di inquinamento atmosferico ottenuta e, quali rendimenti interessanti per i mercati privati generati".

Non è la prima volta che le suore cattoliche si impegnano su questi temi. Nel dicembre 2019, la BlackRock dovette affrontare la pressione da parte di un fondo d’investimento che rappresentava 9.000 suore delle Sisters of Mercy of the Americas, che l’accusava di mancare all’impegno verso gli investitori e il pianeta rifiutandosi di agire attivamente nel disinvestimento dai combustibili fossili nelle sue partecipazioni.

Che siamo o meno persone di fede, non c'è mai stato un momento migliore per essere più impegnati in azioni in favore del clima, prendendo ispirazione da queste suore. Abbiamo il potere di propiziare un futuro sostenibile, per noi stessi e per i nostri vicini.

See Nuns Dedicated To Social Justice Create Climate Solutions Fund and Meet the Dominican nuns who created their own climate solutions fund

Lascia un commento